Oddenino (La Stampa): "Adesso viene il bello della stagione juventina e della storia recente della stessa Juventus. Ramsey tassello che mancava, ma Khedira..."

12.02.2019 19:50 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 16335 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Oddenino (La Stampa): "Adesso viene il bello della stagione juventina e della storia recente della stessa Juventus. Ramsey tassello che mancava, ma Khedira..."

Il giornalista de "La Stampa", Gianluca Oddenino, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare l'acquisto di Ramsey da parte della Juventus e non solo.

 

SULLA CHAMPIONS LEAGUE: "Il compito di Allegri è difficile ma il più affascinante possibile: allenare il miglior giocatore del mondo per coronare il sogno che la Juventus ha da 23 anni. La pressione è forte, ma è uno stimolo pazzesco perché la Juventus può vincere la Champions League. Adesso viene il bello della stagione juventina e della storia recente della stessa Juventus".

 

SU RAMSEY: "E' il tassello che mancava nel centrocampo bianconero, dove c'è l'arte della regia di Pjanic, la forza e la corsa di Matuidi e la solidità fisica di Emre Can. Può fare tutti i ruoli del centrocampo, anche il trequartista: è un tuttocampista".

 

SUI MOVIMENTI A CENTROCAMPO DELLA JUVE: "Khedira è l'indiziato numero uno per partire, in questa stagione sta facendo il professore per crescere Emre Can e Bentancur, ma Ramsey è un profilo che alza il livello della Juventus. A dare più forza al colpo Ramsey c'è il fatto che è arrivato a parametro zero: la Juve lo prende praticamente gratis, ma sul mercato, in un reparto dove non ci sono molti calciatori come lui, può valere 40-50 milioni"