Nicola Savino: "Radio Deejay come la Juventus. Ho assistito al derby d'Italia con profondo disinteresse, spettacolo finito senza tifosi"

05.04.2020 13:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicolò Zangirolami/Image Sport
Nicola Savino: "Radio Deejay come la Juventus. Ho assistito al derby d'Italia con profondo disinteresse, spettacolo finito senza tifosi"

Vedere dal vivo e per anni dei fuoriclasse come Fiorello, Amedeus o lo stesso Linus è stato una guida, quindi ti entrano in testa i loro tempi e il loro atteggiamento: a Radio Deejay chi fa il figo, il fenomeno o la star, dura come un gatto in tangenziale. Siamo un po’ c ome la Juventus. Io fervente interista? Il calcio è uno degli indicatori del mio mutamento. Già dai primi provvedimenti del governo è come se avessi archiviato la mia passione per il calcio: ho assistito a Juventus-Inter con un profondo disinteresse e per me lo spettacolo è finito quando non ho visto i tifosi allo stadio; poi c’è una questione economica: quanti italiani hanno più di tre mensilità sul conto corrente?".