Mutti a TMW Radio: "Gasperini alla Juve non avrebbe trovato difficoltà. Sarri non è stato aiutato"

12.08.2020 19:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Mutti a TMW Radio: "Gasperini alla Juve non avrebbe trovato difficoltà. Sarri non è stato aiutato"

L’ex allenatore di Serie A Bortolo Mutti ha parlato dell’Atalanta a TMW Radio, nel corso di Maracanà.

Se Gasperini fosse stato preso come allenatore della Juventus, avrebbe incontrato difficoltà?
"Per me no perché ha una personalità molto forte. Impone le sue idee e le sue scelte e credo che questo sia la cosa più giusta e significativo per un allenatore. Ha costruito un progetto di crescita importante a Bergamo e questo dimostra come Gasperini abbia il giusto pedigree per prendere in mano una big".

Dal punto di vista comunicativo, quando avete visto l’appoggio societario della Juventus su Sarri?
"Sarri nel suo percorso avrebbe dovuto fare il salto di qualità, però la stessa società aveva bruciato alcuni giocatori e fatto trovare all’allenatore alcuni di essi un po’ troppo spenti. Secondo me Sarri non è stato molto aiutato e ha sbagliato ad adeguarsi troppo all’andazzo. Sono mancati certi dirigenti e poi effettivamente Sarri non è mai stata la prima scelta di Agnelli. Sicuramente l’allenatore doveva dare di più, stessa cosa però la società".


Maracanà con Marco Piccari e Iacopo Erba Ospiti: Luigi Cagni, Stefano Salandin, Bortolo Mutti e Diego Panicucci