Mpasinkatu a RBN: "Non credo che Sarri si giochi la panchina. Mancini papabile, ma dopo l'Europeo"

07.08.2020 10:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Mpasinkatu a RBN: "Non credo che Sarri si giochi la panchina. Mancini papabile, ma dopo l'Europeo"

Il direttore sportivo Malu Mpasinkatu è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Cose di Calcio’: “Secondo me una squadra importante come la Juve non può stravolgere tutto per una partita, non credo he il futuro di Sarri sia condizionato dal Lione. Se la Juventus rischia? Non deve sbagliare l’atteggiamento e penso che non lo sbaglierà, ultimamente ha concesso sempre gol alle avversarie. La Juventus è più forte del Lione, ma in queste partite non è facile, bisogna segnare senza subire gol. Depay e Dembele sono armi pericolose quando vengono supportate da Aouar. Il Lione verrà per difendersi ma non in maniera catenacciara, la Juventus non deve avere fretta. Sarri non credo si giochi la panchina, ma si gioca tanto. Non passare col Lione avrebbe effetti devastanti in vista della prossima stagione”.

Su Mancini: “Mancini non ha mai nascosto di essere tifoso juventino e che avrebbe desiderato allenare la Juventus. Non so cosa sia successo nelle ultime settimane, forse la notizia di Lippi come direttore tecnico potrebbe aver indispettito Mancini. Dopo l’Europeo Mancini potrebbe essere tra i papabili”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione completa.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino, Fabio Ellena e Chiara Papanicolaou. Ospiti: Massimo Pavan (dir. TuttoJuve), Hervé Bricca (giornalista), Malu Mpasinkatu, (direttore sportivo), Xavier Jacobelli (dir. Tuttosport)