Montervino: "Sarri cambiamento radicale che può avvantaggiare le avversarie della Juventus"

24.06.2019 15:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Montervino: "Sarri cambiamento radicale che può avvantaggiare le avversarie della Juventus"

L'ex capitano del Napoli, Francesco Montervino ha parlato ai microfoni de Il Roma del prossimo campionato: "In generale credo che il livello si stia alzando, anche con il ritorno di Conte, andato all’Inter. Così come la conferma di Ancelotti e l’arrivo di Sarri alla Juve. Diciamo che l’appeal del calcio italiano sta tornando ad essere di un certo livello e di questo ne beneficia un po’ tutto il movimento. Il Napoli dovrà fare un percorso a sé, senza pensare agli altri e a ridurre il gap. È chiaro che se migliora il Napoli si assottiglia la differenza, specialmente se dovessero arrivare i giocatori che il Napoli sta trattando". 

Con l’addio di Allegri e l’arrivo di Sarri si può parlare di vantaggio o svantaggio per il Napoli?
"Sappiamo tutti quanto ci mette Sarri ad inculcare le sue idee alla squadra. È vero che alla Juve avrebbe tanti campioni ed il processo sarebbe più veloce. Ma credo che questo cambiamento così radicale possa portare un beneficio alle inseguitrici della Juventus. È chiaro che al momento il livello dei bianconeri è troppo più alto rispetto alle altre. Se dovessero però steccare all’inizio – come credo possa accadere – allora si potrebbe equilibrare la situazione dando vita ad una lotta più aperta fino a fine anno".