Moggi: "Progetto Juve è fallito? Mi viene da ridere, parlare di fallimento è una cosa comica"

18.04.2019 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Simone Calabrese
Moggi: "Progetto Juve è fallito? Mi viene da ridere, parlare di fallimento è una cosa comica"

Intervenuto ai microfoni di Radio CRC, Luciano Moggi ha parlato così: "Mi divido tra Napoli e Torino, le due società nelle quali ho avuto tante soddisfazioni. Se ho un rapporto con De Laurentiis? No, perché non lo conosco e non vado mai a cercare nessuno. Cerco chi mi cerca, e Da Laurentiis non mi ha mai cercato. Non vado mai a invadere le zone franche. Quando c'è voglia di avere un rapporto, si chiama. La mia disponibilità ci sarebbe sempre stata. Non si trova più la Coppa UEFA vinta dal mio Napoli nell'89? Questo è grave, un vero peccato. Spero che quelle dei campionati ci siano tutte e nessuno abbia rubato altro. I trofei sono ricordi indelebili. Io ricordo quella Coppa UEFA vinta a Stoccarda: è stata incredibile, un'altalena elettrizzante. Il progetto Juve è fallito? Mi viene da ridere, parlare di fallimento è una cosa comica".