Moggi: "de Ligt il Ronaldo della difesa. Higuain potrebbe restare a Torino, non prenderei Icardi. Pogba..."

19.07.2019 14:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Simone Calabrese
Moggi: "de Ligt il Ronaldo della difesa. Higuain potrebbe restare a Torino, non prenderei Icardi. Pogba..."

Intervistato da calciomercato.it, Luciano Moggi ha commentato l'acquisto di de Ligt da parte della Juventus: "Penso che tra i giovani sia uno dei migliori. Ha tutte le caratteristiche del campione: forza atletica, piedi buoni, colpo di testa, segna. E' già maturo rispetto alla sua età e lo ha dimostrato nell'ultima stagione". 

Rispetto a questo acquisto, qualcuno ha parlato di un Ronaldo della difesa, ovviamente giovane. Concorda?
"Ci sta tutta come definizione". 

Sempre in chiave mercato, si parla della cessione di Higuain e del possibile ingaggio di Icardi.
"Secondo me Higuain potrebbe restare a Torino. Sotto il profilo strategico, peraltro, sarebbe un errore: se la Juventus cedesse il Pipita alla Roma, farebbe un favore all'Inter, perché i giallorossi in quel caso cederebbo Dzeko ai nerazzurri. Per quanto riguarda Icardi, sicuramente è un giocatore importante, ma non lo prenderei. Peraltro ha tutti quei problemi legati alla moglie-agente. Professionalmente non è una cosa edificante". 

Molti tifosi della Juventus sognano il ritorno di Pogba. Crede sia possibile?
"No, da escludere". 

L'Inter è alle prese con il caso Icardi e non riesce a prendere un attaccante. Come spiega queste difficoltà per un club così importante?
"Le difficoltà di ora potrebbero essere anche tattiche. Ancora c'è tempo. Le cose più importanti si definiscono verso la fine del mercato". 

Discorso scudetto scontato anche per la prossima stagione?
"La Juventus certamente resta davani, ma occhio all'Inter. Conte potrà dare fastidio ai bianconeri".