Marani: "L'Inter ha una componente più degli altri: la continuità. Nè Milan, Juventus o altre dirette concorrenti ha fatto dei filotti così"

05.03.2021 20:50 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
Marani: "L'Inter ha una componente più degli altri: la continuità. Nè Milan, Juventus o altre dirette concorrenti ha fatto dei filotti così"
TuttoJuve.com

Matteo Marani, ospite su Sky Sport, si proietta già alla gara tra Atalanta e Inter, che si affronteranno lunedì prossimo a San Siro. "Mi aspetto una partita difficile per l'Inter, perché giocare con l'Atalanta è difficile per chiunque perché è una squadra con fisicità, ritmo, velocità e in questo momento è in fiducia. È un avversario complicato, all'andata l'Inter perse l'occasione di vincere a Bergamo prendendo un gol evitabile, Handanovic in quella circostanza non brillò". 

"L'Inter credo che però abbia una componente più degli altri che è la continuità, è l'unica che ha avuto dei filotti durante l'anno. Se vedi Milan, Juventus, o le dirette concorrenti, nessuna di loro ha fatto dei filotti così, e lì sta la differenza dell'Inter ma anche la capacità di Antonio Conte. Ieri guardavo con stupore e ammirazione quanto e come riesce a spingere dal campo i suoi giocatori. Con attenzione, controllo, spinta, quasi una felice ossessione, fa sì che tutti i giocatori per novanta minuti vadano dietro la palla, come ieri Hakimi. In questo c'è molto dietro il furore di Antonio Conte".