Mandorlini: "“Juve, oggi grande occasione. Atalanta, la società la tua forza"

14.03.2018 07:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 7382 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mandorlini: "“Juve, oggi grande occasione. Atalanta, la società la tua forza"

“La Juventus ha un’occasione importante. È una squadra cinica, sa quello che vuole. Attenzione però, tutti danno per scontato il risultato ma l’Atalanta è un avversario ostico”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore di Verona e Genoa Andrea Mandorlini presenta la partita di questo pomeriggio tra Juventus e Atalanta.

Il Napoli intanto rallenta...
“Beh anche contro la Roma non ha fatto una brutta partita. Domenica contro l’Inter poteva vincere o perdere, gli sta mancano qualcosa. Ci sono tanti punti a disposizione, ma la Juve è troppo cínica”.

L’Atalanta si sta confermando.
“Nel secondo tempo contro il Bologna è stata straripante. Sta bene. Ormai l’Atalanta non è più una sorpresa, si è consolidata. Parte tutto dalla società, che è alla base di ogni vittoria”.

Deludono le veronesi. Che succede?
“Non è un bel momento ne per una e ne per l’altra. Per l’Hellas sono stati tre punti fondamentali. Al Chievo hanno tutte le qualità per riprendersi: l’esperienza di alcuni calciatori aiuterà tutto il gruppo”.

Fatica anche il Sassuolo.
“La società è forte e la società è alla base di tutto. Troverà nei giocatori la forza per uscire da questo momento. A parte il Benevento che credo sia fuori dai giochi, la lotta è aperta. E forse il Chievo è la squadra più abituata anche se gli ultimi campionati gli hanno fatto dimenticare la sofferenza della salvezza”.

E lei, mister?
“Questa è una fase di aggiornamento lunga e mi sono anche stancato. Sono carico, pronto per ritornare. E la prossima sarà una bella avventura”.

Se chiama il Chievo?
“Non credo... E poi Rolando è bravo. Non penso rischi. La società è con lui, cosa che non è accaduta a me nell’ultimo periodo. Il Chievo si rialzerà”.