Maifredi a TMW Radio: "CR7 non è il migliore della storia ma l'eccellenza della normalità"

16.10.2019 15:40 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Maifredi a TMW Radio: "CR7 non è il migliore della storia ma l'eccellenza della normalità"

Per parlare di Juventus e Bologna (e non solo) è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, l'ex tecnico Gigi Maifredi.

Su Juve-Bologna
"A Bologna ho avuto le più grandi soddisfazioni. Ho fatto benissimo alla Juve, perché se qualcuno va a rivedere le statistiche, era una società in transizione e mi stavo giocando comunque in campionato. Poi ho peccato anche io. Le insidie per i bianconeri? Non ci sono, ma il calcio non è una scienza esatta. La squadra con Sinisa in panchina si trasforma. La Juve, se vuole vincere la Champions, non può avere problemi col Bologna. Ma il martedì successivo giocano, quindi magari qualche giocatore potrebbe non mettere convinto la gamba".

Su CR7
"Ronaldo non è il migliore della storia. È l'eccellenza della normalità, ma giocatori come Messi o Maradona nascono così già dal grembo materno. Se vediamo quello che ha fatto, meglio di Maradona non c'è nessuno. Ha vinto da solo, in campo non era mai banale, si integrava con tutti gli altri. Ma Ronaldo ha fatto 700 gol, sotto l'aspetto della resa se non è il primo è il secondo in classifica, con Messi".

Su Dybala
"Tridente con CR7 e Higuain? Higuain non ha più i novanta minuti pieni. Secondo me il trio con Douglas Costa, Ronaldo e Dybala è quello più forte al momento".

Sulla Nazionale
"Sono due record, quello di Pozzo e Mancini, fatti in maniera uguale. Questa squadra ha tantissimi margini di crescita. Saranno le partite più importanti a dire se abbiamo una squadra forte. Avere talenti come Barella, Sensi e Verratti, che possono ancora crescere, è tanto. E poi dietro ci sono Tonali, Zaniolo. Tonali soprattutto, ha il piglio per comandare la squadra".