Maglia Acerbi, niente provvedimenti per i giocatori del Milan

Giudice sportivo non ammette prova tv per Kessiè e Bakayoko
16.04.2019 13:15 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 16 APR - Nessun provvedimento disciplinare è stato preso dal giudice sportivo, che non ha accolto la richiesta della procura federale di utilizzare la prova tv, nei confronti dei giocatori milanisti Kessiè e Bakayoko per il loro gesto di scherno nei confronti del laziale Acerbi, al termine della partita di sabato. Lo apprende l'ANSA. Subito dopo la vittoria e il consueto scambio di maglia con il laziale i due rossoneri erano andati ad ostentare il 'trofeo' sotto la curva dei propri tifosi.