Longhi: "Tridente Juve? Sarri intelligente"

14.12.2019 14:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Longhi: "Tridente Juve? Sarri intelligente"

Bruno Longhi ha risposto alle domande degli ascoltatori di Sportiva durante il "Microfono Aperto".

SU SUNING: "Sta investendo soldi a palate nell'Inter, ma vorrei che tutti si rendessero conto che esistono i paletti del Fair Play Finanziario. I giocatori acquistati quest'anno dai nerazzurri sono arrivati tutti a rate proprio per questo".

SUL TRIDENTE RONALDO-DYBALA-HIGUAIN: "E' sempre una questione di equilibri. Sarri è un allenatore intelligente e sa benissimo che le caratteristiche non sono le stesse di altri tridenti. Schiera Bernardeschi proprio per dare gamba e corsa alla squadra. In futuro, con il lavoro, si potrà fare ma serve che almeno uno dei tre si sacrifichi".

SU MARTINEZ: "L'Inter non può privarsi di questo giocatore, ha trovato una pepita d'oro. Quando hai un ragazzo giovane con queste potenzialità, lo tieni".

SULL'INTER IN CHAMPIONS LEAGUE: "Non era e non è pronta a proseguire il cammino in Champions. Magari il mercato avrebbe permesso di fare un paio di gradini in più. La squadra potrà fare bene in Europa League a condizione che gli infortunati tornino stabilmente a disposizione di Conte".

SUL DERBY GENOA-SAMPDORIA: "Chi perde si trova ancora più coinvolto nella lotta per non retrocedere. Ranieri non ha mai perso una stracittadina in carriera ed il Genoa ha delle assenze pesanti. Vedo i rossoblu in chiara difficoltà ma la gara vale troppo. Punto sul pareggio".

SUL FUTURO DI ANCELOTTI: "La pista inglese è un'ipotesi verosimile ma ha appena terminato la sua avventura al Napoli e vedremo solo in seguito quello che accadrà".

SU CALDARA NEL 3-5-2: "E' una delle opzioni, ma Pioli ha detto chiaramente di voler giocare con una linea difensiva composta da quattro giocatori".

SU MILAN-BENATIA: "Demiral e in particolare Todibo calzano a pennello con la le linee guida di Gazidis. Benatia, è un po' avanti con gli anni, un po' meno".