LIVE TJ - Mourinho: "Oggi non voglio parlare dell'arbitro. Questa sera la Roma ha fatto una grande partita e non meritavamo di perdere"

17.10.2021 23:22 di Camillo Demichelis Twitter:    vedi letture
Fonte: Dall'inviato all'Allianz Stadium Camillo Demichelis
LIVE TJ - Mourinho: "Oggi non voglio parlare dell'arbitro. Questa sera la Roma ha fatto una grande partita e non meritavamo di perdere"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

José Mourinho ha parlato al termine della partita con la Juventus. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta:

Come giudichi la prova della Roma? Come giudichi l'arbitro?

"Dell'arbitro non voglio parlare. voglio parlare della mia squadra e della partita che abbiamo fatto. Oggi la Roma ha fatto un gran partita e un gran lavoro di tutti i giocatori. Siamo riusciti ad arrivare oggi qui e fare una grande partita. L'unica cosa negativa è stato il risultato, oggi non meritavamo di perdere".

Come mai il battibecco tra Abraham e Veretout sul rigore? Sui cori dello Stadium?

"Sul rigore è molto semplice, Jordan è il primo rigorista invece Abraham è il terzo. Abraham pensa di essere invincibile e vuole avere il coraggio di tirare un rigore per me non è un problema. C'è una gerarchia Veretout ha sbagliato ma voglio giocatori che hanno personalità e che vogliono vincere e non è un problema. Sulla gente io sono felice che lo stadio fosse quasi pieno, il calcio per me è tutto questo. Gli insulti? Dentro allo stadio non è un problema, se mi trovano in strada vogliono un autografo da me è normale".

Come valuta le parole di Orsato post rigore? Come mai pochi cambi?

"Il quarto uomo mi ha detto le stesse cose. Il resto lo lascio dire a voi, agli specialisti, Rocchi. Perché poi dite che Mourinho perde e si lamenta dell'arbitro. No oggi Mourinho non parla dell'arbitro. Poi la sorpresa sono stati i tre minuti di recupero. Per quanto riguarda i cambi è difficile farli quando la squadra sta giocando bene. Abbiamo fatto la nostra partita ed è stato difficile giocare con loro che giocavano bassi ed erano pronti a ripartire. Oggi abbiamo giocato a quattro con Karsdorp che è stato in dubbio fino all'ultimo minuto e in panchina avevo solo Reynolds, Kumbulla e Calafiori".

Termina la conferenza stampa di Mourinho

​​​​​​

​​​​