LIVE TJ - Montemurro in conferenza: "Loro sono favorite rispetto a noi. Per passare dobbiamo semplicemente fare un gol più di loro". Salvai: "Giocare è il miglior allenamento possibile per me"

27.09.2022 13:13 di Camillo Demichelis Twitter:    vedi letture
LIVE TJ - Montemurro in conferenza: "Loro sono favorite rispetto a noi. Per passare dobbiamo semplicemente fare un gol più di loro". Salvai: "Giocare è il miglior allenamento possibile per me"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Joe Montemurro e Cecilia Salvai hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Køge. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta: 

Inizia a parlare Cecilia Salvai

Che emozione è per te tornare a giocare la Champions?

"È sempre una bella emozione giocare la Champions. Sono fortunata a poter giocare una partita così da dentro o fuori".

Come è cambiata la squadra?

"È normale che da fuori vivi la squadra in modo diverso, peggiore, ma non ci sono stati grossi stravolgimenti. Questa squadra ha una base forte con delle idee di gioco chiare e chiunque vada in campo sa quello che deve fare".

Come si batte il Køge?

"Sapevamo che il Køge fosse una squadra solida. Sappiamo che saranno molto chiuse e poi brave a ripartire con la loro velocità come si è visto nel loro gol. Dobbiamo essere brave a concretizzare quello che creiamo. Per quanto creiamo non concretizziamo tutto".

Come vivete il fatto di giocare ad Alessandria?

"Non è come giocare allo Stadium o a Vinovo. Però ci saranno più tifosi e non sentiremo il fatto di non giocare in casa".

Sentite la pressione? 

"Sì la pressione c'è e la sentiamo ma é giusto che sia così. Meno male che c'è la pressiome perché vuol dire che ce la siamo meritata, non dobbiamo prenderla in maniera negativa, ma deve essere trasformata in voglia di vincere per tornare a giocare altre partite di Champions che abbiamo dimostrato di potercele giocare".

Come stai ora?

"Sinceramente la partita è il miglior allenamento quando stai fuori tanto. Serviranno ancora tante partite per arrivare al 100%. Sto bene e sto cercando di curare i dettagli che in 9 mesi non ho potuto curare, ma piano piano ci arrivo".

Inizia a parlare Montemurro

Come sta la squadra?

"È la seconda seduta in cui ho avuto tutte le ragazze. La squadra sta abbastanza bene. Ci sono tante partite ed è normale un po' di stanchezza".

Cosa si deve fare per passare il turno?

"Fare più gol dell'altra squadra. Partite come quella dell'andata sono buoni problemi. Abbiamo tenuto la palla e gestito bene le ripartenze. Dobbiamo solo concretizzare, ma con la giusta mentalità e umiltà questa squadra farà il risultato che deve fare".

Come stanno Caruso e Gunnarsdottir? Gama è pronta per rientrare?

"Si sono allenate tutte e sono a disposizione. Vediamo tra oggi e domani chi giocherà. Gama ha bisogno di giocare e adesso inizia questo cammino per farla rientrare. Caruso e Gunnarsdottir stanno bene".

Domani avrà bisogno della miglior Girelli?

"La nostra forza di squadra è quello di avere tante giocatrici che fanno gol. A livello internazionale abbiamo visto che le squadre hanno quasi più gol dal centrocampo che da un solo attaccante, a parte il Manchester City con Haaland che è un marziano. Cristiana è una giocatrice fondamentale contro il Sassuolo è uscita per precauzione".

Si aspettava tanta concorrenza?

"Si me l'aspettavo proprio così. Ogni anno è diverso, ad esempio la preparazione è stata diversa e le partite che abbiamo giocato sono state diverse e ci vogliono diverse soluzioni. È un privilegio giocare in un campionato in crescita, dove abbiamo pressione e che è molto importante, significa che siamo al top. Laa pressione è un privilegio".

Il Køge l'ha stupita? 

""No stupito no. Ma è importante valutare i dettagli e trasformarli in informazioni. Hanno 2 o 3 giocatrici importanti, che se vengono messe in determinate situazione possono far male. In settimana hanno giocato contro una squadra terzultima in classifica e hanno giocato allo stesso modo. Siamo concentrati su di noi, sulle nostre cose e sull'essere più efficaci nelle zone che contano".

Loro sono favorite?

"Si loro sono favorite, perchè noi siamo quinti in campionato e loro primi. Noi stiamo facendo ancora la preparazione, mentre loro hanno giocato molto di più e hanno un miglior ranking. Si loro sono le favorite"

Termina la conferenza stampa di Montemurro