LIVE TJ - MIHAJLOVIC: "Abbiamo fatto bene, ma la Juve ha vinto meritatamente"

24.01.2021 15:03 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dall'inviato all'Allianz Stadium Camillo Demichelis
LIVE TJ - MIHAJLOVIC: "Abbiamo fatto bene, ma la Juve ha vinto meritatamente"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa al termine della gara con la Juventus. Ecco le sue parole riportate da Tuttojuve.com:

Quanti rimpianti ha per questa partita?

"La Juventus ha vinto meritatamente. Nel primo tempo siamo stati un po' timidi, ma abbiamo fatto bene. Nel secondo tempo siamo partiti bene e abbiamo avuto parecchie occasioni per pareggiare poi purtroppo nel nostro momento migliore abbiamo subito gol. Siamo stati belli ma non abbiamo ballato".

In cosa ha fatto bene la Juve per limitarvi?

"Loro sono più forti poi hanno avuto un po' di fortuna nel gol del vantaggio e così è più facile per loro gestire la partita perché hanno più qualità, però sono contento dei miei ragazzi dovevamo crederci di più quando abbiamo avuto le occasioni. Szczesny ha fatto 2-3 parate importanti".

Quanto vi ha dato fastidio la posizione di McKennie? 

"Forse noi abbiamo sbagliato con le posizioni di Svamberg e Schouten. Non abbiamo fatto bene nel possesso e in fase di costruzione. Nel secondo tempo li ho messi come sempre e hanno fatto bene. McKennie è un giocatore che si inserisce, peccato subire gol su calcio d'angolo".

Come giudica le prestazioni di Barrow e Dominguez?

"È ancora troppo presto per giudicare Barrow da prima punta, lui è abituato a giocare da seconda punta o esterno di sinistra. Per fortuna abbiamo un grande attaccante come Palacio che può insegliargli tanto, ma ci vuole tempo. Dominguez è migliorato tanto per me è un titolare che alterno spesso con Svamberg. Oggi è entrato bene ma ha sbagliato qualche passaggio di troppo".

La Juve può vincere il campionato?

"Quando sei costretto ad inseguire è sempre difficile perché non puoi mi sbagliare. La Juve ha tutte le carte in regola per vincere lo scudetto, anche se è un campionato strano, perché ci sono sei, sette squadre che possono vincere. Lotteranno fino alla fine".