LIVE TJ - ALLEGRI A SKY: "Mandzukic è out. Chiellini viene in ritiro ma è al tavolo dei dirigenti. Grande rispetto per l'Ajax. E sulle polemiche post Spal..."

15.04.2019 19:20 di Camillo Demichelis Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE TJ - ALLEGRI A SKY: "Mandzukic è out. Chiellini viene in ritiro ma è al tavolo dei dirigenti. Grande rispetto per l'Ajax. E sulle polemiche post Spal..."

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole riportate da TuttoJuve.com: 

Viste le caratteristiche della Juventus e dell'Ajax ci sarà una partita simile a quella dell'andata?

"Noi dobbiamo fare sicuramente meglio nella fase di costruzione, come esecuzione di passaggio e come velocità. Poi bisogna avere grande rispetto dell'Ajax. Perché comunque in fase di possesso loro sono molto bravi. Lo hanno dimostrato all'andata e lo hanno dimostrato in tutte le partite che hanno giocato. In trasferta tra l'altro dai preliminari in poi non hanno ancora perso. Quindi speriamo che domani sia la volta buona. Domani bisogna fare sicuramente due cose avere rispetto dell'Ajax perché sono dei quarti di finale è perché loro sono una squadra forte perché hanno giocatori importanti. E bisogna fare meglio nella costruzione di gioco e tecnica quando abbiamo la palla". 

"Situazione infortunati?

"Chiellini stasera viene in ritiro, ma va al tavolo dei dirigenti a mangiare. Mandzukic è out. Poi dovremmo essere 16 o 17 quindi addirittura uno va in tribuna quindi siamo un numero sufficiente per poter giocare un quarto di finale contro l'Ajax".

Dybala o Kean?

"Mandzukic ha un problema al tendine rotuleo. Ha questa infiammazione al ginocchio, ha provato e poi si è fermato. Tra Kean e Dybala può darsi uno o può darsi nessuno dei due e poi vedrò domani. Sicuramente ci sarà Can che è con me in conferenza".

Non è arrivato lo scudetto sul divano però sono arrivate le parole di allenatori e in particolare Mihajlovic che si è lamentato per la formazione che ha schierato la Juventus a Ferrara?

"Non voglio assolutamente polemizzare perché non ne vale la pena e mi dispiace ed è una mancanza di rispetto per i giocatori che sono scesi in campo tra l'altro noi avevamo una formazione di nove titolari tra cui nove nazionali. E me lo ha fatto notare Semplici in una intervista che ha fatto perché io non ci avevo fatto caso. C'era Kastanos che non è assolutamente che comunque non è un giocatore di serie C., ma è un giocstore che ha fatto già 10 partite in Serie A. E l'unico ragazzo che tra l'altro è stato il migliore in campo era Gozzi che è un 2001. Ci è dispiaciuto perché è solo una mancanza di rispetto inverso chi ha giocato".