La madre del ct Mancini: "La Juve lo voleva a tutti i costi, ma lui disse di no perché era troppo legato a Mantovani"

27.09.2022 19:40 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
La madre del ct Mancini: "La Juve lo voleva a tutti i costi, ma lui disse di no perché era troppo legato a Mantovani"
TuttoJuve.com

Marianna Puolo, madre del commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini, è intervenuta nel corso della trasmissione "Un giorno da pecora" in onda su Rai Radio1: "Gli ultimi venti minuti contro l'Ungheria mi hanno preoccupato, non si può buttare all'aria tutto quello che fai di buono alla fine di una gara". Poi parlando di Raspadori: "Mi è piaciuto molto, è un cavallo visto quanto corre mentre a Donnarumma darei un bacio". C'è spazio anche per una critica nei confronti di Balotelli: "Lui è matto di suo, ha tanta classe ma non la sa gestire". La conclusione dell'intervista è riferita al suo passato da calciatore: "L'anno prima dello scudetto vinto a Genova, la Juventus lo voleva a tutti i costi ma lui disse di no perché era troppo innamorato del presidente Mantovani".