L'ex arbitro Chiesa: "Guida sufficiente in Milan-Juve, ma il rigore per i rossoneri è generoso"

10.07.2020 11:40 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'ex arbitro Chiesa: "Guida sufficiente in Milan-Juve, ma il rigore per i rossoneri è generoso"

L'ex arbitro Massimo Chiesa, commenta, su "Calciomercato.com", l'operato dell'arbitro Guida in Milan-Juventus, gara di campionato che si è conclusa con la vittoria dei rossoneri per 4-2: "La direzione di gara complessivamente è sufficiente, perché il match aveva un alto coefficiente di difficoltà. ​L'uso eccessivo del Var ha portato al rigore - generoso - assegnato al Milan. Al 59’ davanti alla porta bianconera c'è un duello Rebic-Bonucci. Guida vede fallo del milanista e gli mostra il giallo per proteste. Interviene il Var a mostrare all'arbitro che il croato colpisce di petto, Bonucci tocca invece la palla col gomito. Penalty generoso, come tanti altri dati nelle ultime giornate e complessivamente in questa stagione. Così si snatura il gioco del calcio, il difensore della Juve stava andando a contrasto e il braccio non era largo: Bonucci non fa nulla per colpire il pallone col gomito. Il Var sta diventando la moviola in campo".