Juventus-Ajax, 54 ultrà olandesi saranno espulsi. Salvini: «Le nostre città sono chiuse per i violenti»

15.04.2019 21:00 di Alessandro Vignati   Vedi letture
Juventus-Ajax, 54 ultrà olandesi saranno espulsi. Salvini: «Le nostre città sono chiuse per i violenti»

Come riferito da Il Corriere della Sera, Cinquantaquattro ultrà olandesi sono stati fermati dalla Polizia al casello autostradale di Settimo Torinese e sono trattenuti in attesa di essere espulsi. I tifosi carichi di armi – coltelli, paradenti, guanti rinforzati e fumogeni – sono stati intercettati dalla Digos su due pullman diretti a Torino. Il loro obiettivo era affrontare la tifoseria bianconera prima del match di Champions League tra Juventus e Ajax. La Digos li ha bloccati al casello e ha scoperto che i due mezzi, un van e il secondo un bus, erano carichi di armi. I tifosi sono stati quindi portati alla caserma della polizia stradale per le procedure di foto-segnalamento e identificazione e sono stati denunciati. Nelle prossime ore saranno scortati alla frontiera. Il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha commentato così: "Grazie alla polizia: nessuno può permettersi di venire in Italia per creare disordini. I nostri stadi e le nostre città sono chiuse per i violenti".