Juve-Napoli, Coppola (USSI): "Azzurri condannati per malafede. Punizione mortificanti, i bianconeri di inizio anno non sembrano imbattibil"

21.11.2020 18:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Juve-Napoli, Coppola (USSI): "Azzurri condannati per malafede. Punizione mortificanti, i bianconeri di inizio anno non sembrano imbattibil"

Giafranco Coppola, vicepresidente Ussi e  giornalista Rai, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue parole riprese da Tuttonapoli: "I grandi organismi vogliono andare avanti come bulldozer e non riconoscono le aurotità competenti. Il Napoli appellandosi a vari regolamenti è stato condannato per malafede, che trova la punizione più mortificante per Gattuso e calciatori, come se qualcuno avesse voluto scanzare la partita ma non si capisce perchè, visto che la Juve di inizio anno non sembra imbattibile.