Jacobelli a RBN: "La visita di Raiola a Torino è stata l'occasione per iniziare a discutere di quello che potrà succedere in estate"

16.04.2021 16:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Jacobelli a RBN: "La visita di Raiola a Torino è stata l'occasione per iniziare a discutere di quello che potrà succedere in estate"
TuttoJuve.com

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di 'Terzo Tempo', è intervenuto il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli: "Il ritorno dei tifosi allo stadio? È stato lanciato un segnale di fiducia nella possibilità che già nella prossima stagione si possa rivedere il pubblico. Dipenderà tutto o quasi dall'andamento della campagna vaccinale. Intanto per l'Olimpico sembra assolutamente fattibile che si possa far entrare il 25% dei tifosi. Bisogna proseguire su questa strada perché è l'unica percorribile. Certamente è una decisione anche politica".

Sulla Juve: "Noi capiremo molte cose sulla strategia della Juventus il 24 maggio quando si chiuderà il campionato e la Juve, come si spera, sarà di nuovo in Champions League, assodato che ormai l'Inter sia padrona del proprio destino. La visita a Torino di Raiola è stata l'occasione per cominciare a discutere di quello che potrà succedere in estate".

Sulla sfida contro l'Atalanta: "Dal punto di vista tecnico si annuncia una gran bella partita, da una parte c'è CR7 e dall'altra la coppia colombiana Muriel-Zapata che sta facendo benissimo. Su Gasperini, il problema è che l'udienza è fissata al 10 maggio e se venisse squalificato per 20 giorni l'Atalanta perderebbe il proprio allenatore anche per gli allenamenti. Non era possibile fissare prima l'udienza? Sarà interessante vedere come andrà a finire ma soprattutto perché ci sono tempi così tanto diversi".

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.