Il Sole 24 Ore - Juventus, il debito balza a 310 milioni già prima di CR7. Voci di possibili operazioni sul capitale

14.09.2018 08:10 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 84150 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il Sole 24 Ore - Juventus, il debito balza a 310 milioni già prima di CR7. Voci di possibili operazioni sul capitale

Sulle pagine de Il Sole 24 Ore c'è spazio ovviamente per il bilancio della Juventus comunicato ieri: "Juventus, il debito balza a 310 milioni già prima di CR7", titola il quotidiano. "I debiti finanziari netti della Juventus sono saliti a 309,8 milioni di euro al 30 giugno 2018, quasi raddoppiati (+90,7%) in 12 mesi. Il dato spicca nel progetto di bilancio al 30 giugno 2018, approvato ieri dal cda presieduto da Andrea Agnelli. Il bilancio del settimo scudetto consecutivo è in rosso, -19,2 milioni, dopo tre anni consecutivi in utile - scrive Gianni Dragoni -. Il balzo dei debiti è dovuto agli esborsi per l’acquisto di calciatori (119,5 milioni netti). Questo prima dell’acquisto di Cristiano Ronaldo (...) Il patrimonio netto è diminuito da 93,8 a 72 milioni. Sul mercato ci sono voci di possibili operazioni sul capitale di fronte all’impennata dei debiti, ma il cda non ha preso decisioni. Dalle prime voci sull’acquisto di Cr7 il valore delle azioni è più che raddoppiato (ieri -0,53% a 1,492 euro), in Borsa la Juventus vale circa 1,5 miliardi".