Il Manchester City si difende dalle accuse della UEFA: "Non siamo sorpresi ma è tutto falso"

16.05.2019 13:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Il Manchester City si difende dalle accuse della UEFA: "Non siamo sorpresi ma è tutto falso"

La UEFA ha ufficialmente deferito il Manchester City, a causa di un mancato rispetto di alcune regole riguardanti il fair play finanziario ma la risposta del club inglese non si è fatta attendere. Un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito ufficiale infatti recita: "Il Manchester City Football Club è deluso, ma purtroppo non sorpreso, dall'improvviso annuncio del deferimento da parte della UEFA. Le fughe di notizie sui media nell'ultima settimana sono indicative del processo che è stato supervisionato da Mr. Leterme. Il Manchester City è assolutamente fiducioso di un risultato positivo quando la questione verrà presa in considerazione da un organo giudiziario indipendente. L'accusa di irregolarità finanziarie  è completamente falsa e il deferimento ignora una prova inconfutabile fornita dal Manchester City alla Camera giudicante. La decisione contiene errori, interpretazioni sbagliate e confusione a seguito di una mancata base processuale. Rimangono questioni significative irrisolte e sollevate dal Manchester City che ritiene il processo totalmente insoddisfacente, limitato e ostile".