Graziano (Gazzetta) a 'Stile Juventus': "Sarri è una scommessa calcolata. Servono rinforzi in difesa e a centrocampo"

17.06.2019 21:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Graziano (Gazzetta) a 'Stile Juventus': "Sarri è una scommessa calcolata. Servono rinforzi in difesa e a centrocampo"

Ai microfoni di <i>TMW Radio</i>, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto il giornalista della <i>Gazzetta dello Sport</i> <B>Mirko Graziano</B>: “Sarri è un cambio di rotta, è una scommessa calcolata. La dirigenza bianconera ha dimostrato negli ultimi anni di sbagliare pochissimo, quindi è qualcosa di molto stimolante. Campionato più combattuto? Bisogna vedere come si rinforzeranno le altre squadre. L’Inter ha fatto un grosso colpo in panchina, ma la squadra va sistemata, aveva grossi buchi. Anche il Napoli deve rinforzarsi per raggiungere la Juve. Se verranno fatti i colpi giusti potremo vedere un campionato più combattuto. La Juventus avrà sicuramente bisogno di un momento di assestamento. Sulla carta possiamo pensare a un campionato più equilibrato, ma dobbiamo vedere come si muoveranno le avversarie”.

Sul rapporto CR7-Sarri: “Io non credo che la Juve permetta a un giocatore di pesare su un certo tipo di scelte. Non dimentichiamoci che nel Chelsea giocava un certo Hazard, un altro giocatore difficile da collocare in un 4-3-3. Io credo che Sarri costruirà la sua squadra in base alle caratteristiche di Cristiano Ronaldo. Non credo ci saranno problemi”.

Sul mercato: “Sicuramente servono uno-due difensori, un titolarissimo e un ottimo difensore. Anche a centrocampo secondo me la Juventus ha bisogno di qualcosa di diverso. La Juventus da quando ha perso Vidal e Pogba ha perso tantissimo in mezzo al campo, secondo me serve qualcosa lì”.


Rubrica di approfondimento sulla Juventus a cura di Nicola De Bonis e Alessandro Santarelli. Ospiti: Beniamino Vignola, Niccolò Ceccarini, Mirko Graziano, Massimo Pavan e Andrea Bosco