Graziani: "Ma come si fa a dire che Danilo-Alex Sandro è una coppia di esterni scarsi? Quando sento il nome di Scirea mi vengono i brividi"

10.09.2019 22:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Graziani: "Ma come si fa a dire che Danilo-Alex Sandro è una coppia di esterni scarsi? Quando sento il nome di Scirea mi vengono i brividi"

L'ex attaccante della Nazionale italiana, Ciccio Graziani, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva:

"Sono convinto che questa Fiorentina una volta integrati i nuovi potrà regalare soddisfazioni ai tifosi viola.

Sarà una gran lotta per il quarto posto: Lazio, Roma, Milan e Atalanta che ormai è una grande... forse mi giocherei la Roma.

Vediamo se Napoli ed Inter riescono a lottare per lo scudetto : se non distratta dalla Champions la Juve per me in serie A ancora non ha rivali.

Per Nkolou avrei chiesto una squalifica, volendo fare una provocazione di 4 anni. Nella vita ci sono diritti e doveri: il professionista deve essere serio.

Scirea? Quando sento il nome di Gaetano mi vengono i brividi. E' stato un compagno ma anche un avversario meraviglioso: educazione, rispetto, correttezza. Quella fine ingiusta io la digerisco così: nella Nazionale del Paradiso mancava un capitano vero e allora il Signore se lo è ripreso. Un giorno prima o poi ci rivedremo.

Forse non sarà all'altezza del resto della squadra ma come si fa a dire che Danilo-Alex Sandro è una coppia di esterni scarsi? Mi pare che sia la migliore in serie A.

Se Lukaku può migliorare tecnicamente? Sul sinistro ha poco da imparare, può lavorare sul destro, non c'è un età in cui si smette di migliorare. Io a Firenze con De Sisti sono cresciuto, con Liedholm tutti mercoledì facevamo addestramento: oggi si fa poco, anche nei vivai".