Graziani: "Alla Juventus troppi alti e bassi. Dybala dovrebbe giocare trequartista dietro CR7 e Morata"

04.12.2020 13:40 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Graziani: "Alla Juventus troppi alti e bassi. Dybala dovrebbe giocare trequartista dietro CR7 e Morata"
TuttoJuve.com

Ciccio Graziani, ex attaccante e allenatore, ha parlato a Radio Sportiva di alcuni temi di attualità: "Champions League? Per la qualificazione agli ottavi di finale Lazio e Atalanta hanno il destino in mano, l'Inter no. Juventus? Non piacciono questi alti e bassi, in Champions è in pari ma in campionato no. Senza la vittoria a tavolino con il Napoli sarebbe nona in classifica dopo otto giornate, questo non può fare piacere a società e tifosi. Scudetto? Il Milan può vincerlo e molto probabilmente lotterà fino alla fine, ma, anche se è attardata, la mia favorita è l'Inter perché è la più attrezzata caratterialmente e tecnicamente. Dybala? Dovrebbe giocare da trequartista in un 4-3-1-2, con lui dietro Morata e Ronaldo sarebbero gli avversari a preoccuparsi di me e non viceversa".

Stéphanie Frappart? Ha fatto la storia e meritatamente, mi auguro sia l'inizio di un percorso, però da parte dei calciatori c'è stata riverenza e dalla critica benevolenza; avesse arbitrato Orsato avrebbe preso 5 per non aver fischiato due calci di rigore.

Immobile? Mi piace da morire e lo ritengo un grande centravanti, in Italia ha fatto benissimo, però a livello internazionale ha poco credito. Ronaldo? Un supereroe calcistico, privilegia la Champions al campionato perché è una vetrina maggiore; vuole sempre fare gol, può diventare un merito ma anche un rischio perché mette in ombra gli altri.

Lukaku? Ho fatto ammenda, appena arrivato non mi convinceva, ma mi sono dovuto ricredere perché è una belva. Quando la squadra è in difficoltà gli dai la palla e sei protetto. Non è egoista, è un leader assoluto e può dare anche di più. Non vedo somiglianze con Weah e Drogba, in Lukaku prevale l'aspetto fisico più che tecnico".