Gazzetta - La Juve aveva già l’accordo con Suarez

14.01.2021 09:25 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Gazzetta - La Juve aveva già l’accordo con Suarez
TuttoJuve.com

La Juve aveva già in mano l'accordo per ingaggiare Luis Suarez: un minimo garantito di 7,5 milioni l'anno, con la possibilità di arrivare a 10 tramite i bonus. Un'intesa biennale, con il club che si era riservato una clausola di recesso dopo la prima stagione. Questo è ciò che Fabio Paratici rivelò al procuratore capo di Perugia Cantone e ai p.m. Abbritti e Mocetti nell'interrogatorio dell'11 novembre, nell'ambito dell'inchiesta sull'esame farsa di Suarez. A scriverlo è La Gazzetta dello Sport, che aggiunge poi, rifacendosi ad alcuni stralci del verbale pubblicato da La Nazione, che "l'accordo fu raggiunto il 30 agosto scorso, ma poche ore dopo, Paratici inviò un sms a uno degli avvocati dell'uruguaiano, assalito dal dubbio sullo status del Pistolero". Il quotidiano poi prosegue: "Nel confronto con i magistrati, Paratici spiega anche che (proprio verificando l'impossibilità di avere i documenti in tempo) la Juve decise verso il 12-13 settembre di rinunciare all'operazione. L'avvocato di Suarez disse al dirigente juventino che il giocatore avrebbe comunque sostenuto l'esame". E proprio il tempo intercorso tra la decisione della Juve e lo svolgimento dell'esame è oggetto delle indagini dei magistrati, per la possibilità che il club abbia saputo dell'inchiesta in corso. Paratici è indagato per "false dichiarazioni".