Gazzetta - Azienda Cristiano, ecco perché il caso verrà ricomposto

12.11.2019 08:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Azienda Cristiano, ecco perché il caso verrà ricomposto

Su Gazzetta si parla di Ronaldo. Azienda Cristiano, troppi interessi: ecco perché il caso verrà ricomposto. Il portoghese rappresenta un traino irrinunciabile per l’intero progetto societario. I primi risultati si sono registrati nel bilancio 2018-19: 58 milioni di ricavi extra attivati tra stadio e commerciale con un milione di magliette vendute, seguito digitale a +68 per cento, tifosi nel mondo crescita. Con l’aumento di capitale da 300 milioni la Juventus darà la caccia a un Ronaldo giovane, in grado di attrarre la generazione Z e di perpetuare lo sviluppo del brand (un profilo alla Mbappé per intenderci). Ma è altrettanto vero che il “vecchio” Ronaldo serve eccome. Ancora per un bel po’.