Garlando (Gazzetta): “Affrontare la Juve significa giocare contro una squadra che può permettersi solo 10’ di Dybala"

20.10.2019 15:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Garlando (Gazzetta): “Affrontare la Juve significa giocare contro una squadra che può permettersi solo 10’ di Dybala"

Il collega Garlando parla a Gazzetta: "Picchi di gioco e qualità toccati finora solo dalla Juve. L’ora trascorsa in vetta, al fianco dei bianconeri, aveva senso. Ha ragione Gasp a dubitare del volo ritardato di Immobile, ma il torto dell’Atalanta è stato di aver permesso agli episodi di incidere. Anche senza Zapata, aveva i mezzi per tenere la Lazio più lontana. Campioni che non perdonano un errore. E il Bologna ne ha commessi. Affrontare la Juve significa giocare contro una squadra che può permettersi solo 10’ di Dybala. Quando hai tanti campioni, se il gioco non sgorga facile. come ieri anche per merito dell’ottimo Bologna, c’è sempre qualcuno che fa gol o che ti salva la vita. Se poi Cristiano, quello che ha vinto più di tutti, urla rabbioso e famelico alla telecamera: «Vamos!», tutto per Sarri diventa più facile. Antonio Conte, che oggi all’ora di pranzo riparte da -4, è il primo a saperlo.".