Gama: "Professionismo tappa obbligata"

19.01.2020 11:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Gama: "Professionismo tappa obbligata"

Sara Gama, capitano della Juventus Women, nonchè consigliere Figc in quota Aic, è stata ospite di Francesca Fialdini a «Da noi...a ruota libera» in programma su Rai 1 oggi alle 17.35, Il Corriere dello Sport riporta un'anticipazione delle sue dichiarazioni: "C’è una grandissima differenza con il calcio maschile. Ciò dipende innanzitutto da com’è lo stato delle cose, fino a ieri non si sentiva nemmeno parlare di calcio femminile, quindi è chiaro che noi siamo agli albori del nostro sviluppo. Anche per i maschi è stato graduale, una volta non si vedevano queste cifre mentre oggi si vedono. «La nostra questione non è paragonarci oggi a un Cristiano Ronaldo o a un Giorgio Chiellini. Noi vogliamo avere le stesse tutele. E per tutele parliamo di professionismo, cioè il diritto ad avere una pensione, le tutele assicurative, la maternità. Esiste da due anni un fondo per la maternità delle atlete italiane, è da due anni che anche a livello governativo ci si pone la questione: prima la maternità non era concepita per tutte le atlete, non parliamo solo di calcio. La questione sono le tutele, quello è uno step fondamentale per noi".

Sul razzismo: "Noi siamo un’isola abbastanza felice, che porta avanti determinati valori, motivo per cui anche questa estate abbiamo così colpito il grande pubblico. Forse c’è un po' la mancanza nel nostro Paese di messaggi positivi. Nel calcio femminile riusciamo a mantenere determinati valori". (...)