Fuser: "Buffon un po' matto, ricordo un aneddoto con Malesani"

30.06.2020 22:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fuser: "Buffon un po' matto, ricordo un aneddoto con Malesani"

L'ex centrocampista Diego Fuser è stato intervistato da TMW Radio dove si è soffermato anche sul debutto contro la Juventus: "Sicuramente ricordo la palla soffiata a Platini (ride, ndr). Si fece un'azione con gol finale di Cravero io e Lentini, entrai al posto di Leo Junior e ho davvero tanti ricordi di quella partita, una bella emozione e andò pure bene. Un esordio positivo".

Un aneddoto su Buffon: "Di Gigi posso dire che era un po' matto, per lui ogni giorno fare l'allenamento era una festa, con grandi sorrisi. Un giorno con Malesani ci fu una strigliata che me la ricordo bene (ride, ndr). Gigi aveva acceso la radio a tutto volume, e Malesani che gli strillò: "Ma dove credi di essere?". Lui l'hanno fatto fuori, è stato un grande allenatore perché non aveva nessuno che lo sponsorizzasse nella giusta maniera. Senza un procuratore non ha trovato il giusto spazio".