Fonseca: "Sfida non semplice contro lo Young Boys, due anni fa hanno battuto anche la Juventus"

22.10.2020 21:50 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fonseca: "Sfida non semplice contro lo Young Boys, due anni fa hanno battuto anche la Juventus"

L'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport al termine del match tra i giallorossi e lo Young Boys. Ecco le sue parole riprese da TMW: "L'importante è aver fiducia in tutti i giocatori e io ce l'ho. E' stata una partita difficile contro una squadra che in casa gioca sempre bene, non possiamo dimenticare che due anni fa hanno battuto anche la Juventus. Contava vincere e ci siamo riusciti anche bene".

La vittoria ha un peso enorme, significa mettere una ipoteca sulla qualificazione contro una avversaria forte
"Iniziare con un successo è molto importante, ma mancano ancora tante partite. Ora dobbiamo pensare alla sfida con il Milan, abbiamo fatto riposare qualche giocatore evitando rischi su un campo molto scivoloso"

Spinazzola sarà titolare fisso vista l'assenza di Calafiori?
"Il ragazzo sta molto bene, è in un grande momento di forma: è molto importante per la squadra"

Pau Lopez ha salvato il risultato allo scadere con un grande intervento, è una scossa positiva per lui?
"E' stato bello vedere buone risposte da calciatori come Juan Jesus, Fazio e Pau Lopez che non giocavano da molto tempo. Hanno affrontato questa trasferta con tanta voglia di fare e si sono comportati bene"

Nella prossima partita cambierà ancora nove giocatori?
"Abbiamo alcune difficoltà in questo momento perché non ci sono molti giocatori a disposizione, vedremo come staranno quelli che hanno giocato stasera e poi valuteremo"