Filippo Galli sulle esclusioni di Kulusevski e Hakimi: "Da altre parti giocano i 2004..."

02.12.2020 12:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Filippo Galli sulle esclusioni di Kulusevski e Hakimi: "Da altre parti giocano i 2004..."
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ai microfoni di TMW Radio, Filippo Galli ha parlato di Kulusevski e Hakimi che non stanno facendo benissimo con Juventus e Inter: "Pirlo e Conte nelle ultime ore hanno raffreddato gli spiriti su Kulusevski e Hakimi: ennesimo segnale sui giovani? Ormai spesso vengono messi in campo 2002, 2003 o 2004 negli altri campionati, mentre da noi si fa fatica a comprendere e ad avere la pazienza. Siamo forse l'unico paese con tre giornali sportivi che devono riempire le pagine, e forse questo porta una certa pressione. A volte io però la vedo arrivare più da spogliatoi o contesti di lavoro... Non so cosa abbia portato i due allenatori a rilasciare certe dichiarazioni e mandare quel tipo di messaggio. Forse è un disegno anche per arrivare a spronarli: giusto o sbagliato, non ho modo di valutarlo". 

L'evoluzione di Locatelli col Sassuolo è fotografia di come non si sappia dare tempo ai giovani?
"In generale si fa fatica a dare tempo... Su Manuel inutile fare dietrologie, non serve a nessuno: in quel momento si sono perseguite certe scelte, e sono contento per quanto sta facendo. Non a caso era considerato il miglior talento del nostro settore giovanile: uno simile per qualità era Simone Verdi, come lui leggeva prima il gioco e vedeva traiettorie di passaggi dove gli altri no. Sicuramente Sassuolo, e soprattutto De Zerbi, l'hanno aiutato molto".