Ferrajolo: "Paratici si sarebbe speso perché lo voleva prendere. Se è effettivamente così è una grave scorrettezza da parte della Juve"

04.12.2020 20:20 di Benedetta Demichelis   Vedi letture
Ferrajolo: "Paratici si sarebbe speso perché lo voleva prendere. Se è effettivamente così è una grave scorrettezza da parte della Juve"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Luigi Ferrajolo, presidente dell'Ussi, in esclusiva a TMW: "E' una vicenda grave anche se portata avanti con dilettantismo. E' grave - dice a TMW . perchè in Italia ci sono tanti stranieri che avrebbero diritto ad avere la cittadinanza e non riescono ad averla o devono aspettare tanto tempo. Tutto questo dunque stride: emerge questo mondo del calcio che va sopra le regole, si sente più forte di tutti i problemi. Ed è un qualcosa che dà fastidio soprattutto se fatto da una grande società. E' un fatto grave sotto il profilo etico. E poi è sembrato un imbroglio fatto da poveri pasticcioni: Suarez che arriva con l'elicottero e dopo meno di un'ora ha già superato l'esame..."

E poi c'è l'aspetto sportivo...

"La procura Federale aprirà un'indagine. A chi giovava fare Suarez italiano? Paratici si sarebbe speso perchè la Juve lo voleva prendere. Se è effettivamente così è una pesante scorrettezza della Juve verso le carte federali. Non so a cosa la procura arriverà come provvedimenti. Nessuno può prevedere, però non è una cosa da prendere a cuor leggero sia sotto il profilo etico che su quello regolamentare-sportivo. Ci può essere anche l'illecito, lo capiremo in futuro".