Fascetti: "Juve, squadra a fine ciclo. Pirlo? Non credo si bruci"

10.08.2020 16:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Fascetti: "Juve, squadra a fine ciclo. Pirlo? Non credo si bruci"

Eugenio Fascetti ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Tuttomercatoweb dove ha parlato del cambio di panchina in casa Juventus: "L'esonero di Sarri? Se sbagli, alla Juve non ti perdonano. Ma è anche una squadra a fine ciclo, l'età passa per tutti. Pirlo è un grosso rischio per la Juve, per lui meno perché male che vada ha guidato per due anni la Juve. Non credo si bruci. Il problema è che iniziare subito un nuovo ciclo sarà dura. Ora serve aria nuova. Come giocatore Pirlo era un fuoriclasse, l'allenatore però è un altro mestiere. Vediamo, Zidane dalle giovanili del Real ha vinto poi tanti trofei in prima squadra. Di sicuro avendo vissuto nei grandi spogliatoi saprà come trattare con i campioni. Ma per guidare 25 giocatori ha l'esperienza?".