Fabrizio Bocca: "Chi resta fuori dalla Champions passerà guai grossi"

Analisi.
 di Alessandro Vignati  articolo letto 25562 volte
© foto di Imago/Image Sport
Fabrizio Bocca: "Chi resta fuori dalla Champions passerà guai grossi"

Attraverso Repubblica.it, il giornalista del quotidiano romano Fabrizio Bocca ha parlato del prossimo campionato. Breve considerazione: "Il rafforzamento stupefacente e inaspettato del Milan porta un certo sconquasso nel campionato. L'obbiettivo Champions League sta diventando sempre di più un traguardo indispensabile, talvolta quasi necessario per la sopravvivenza di certe squadre a certi livelli. Ho sempre considerato le altissime cifre devolute dall'Uefa e reclamate dai grandi club europei sotto la minaccia addirittura di una scissione dall'Uefa, una specie di doping finanziario. Troppa differenza tra chi partecipa alle Coppe e chi invece non si qualifica magari per un posto o due, in questa maniera i campionati nazionali vengono troppo declassati. Ma questo è un discorso a parte. A conti fatti bisogna registrare le conseguenze di questa organizzazione superverticistica del calcio che accumula sempre più soldi e sempre più star del pallone in pochissimi club europei. Essendo i posti per la Champions League 4 - ed avendo pure ottenuto un allargamento a vantaggio del calcio italiano - già sappiamo che chi tra Juve, Roma, Napoli, Milan e Inter rimarrà fuori passerà guai grossi e subirà ritardi e penalizzazioni di fatto sempre più difficilmente recuperabili".