Di Marzio: "Grande Juve ieri? No. E' stato demerito del Napoli"

21.01.2021 17:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
Di Marzio: "Grande Juve ieri? No. E' stato demerito del Napoli"
TuttoJuve.com

Il tecnico Gianni Di Marzio, ai microfoni di TMW Radio, ha parlato della Supercoppa. 

E' stata una grande Juve?
"Direi di no. Che come potenziale tecnico possa risalire la classifica è vero. Ma i punti di distacco sono già molti. Il Napoli mi ha deluso, senza coraggio, sperduto nel suo deserto tattico. Ci sta fare una partita di rimessa, visti anche gli uomini in campo, ma quando la Juve gioca senza Morata doveva cercare di mettere alle corde questa Juve. Sono contento per Pirlo, anche se l'ho criticato per la sua inesperienza in panchina, per aver recuperato in extremis Cuadrado. Se avessero giocato a tre dietro, non ci sarebbe stata partita. A centrocampo è una squadra lenta, involuta. Si salva solo McKennie, ma anche quando è entrato Rabiot ho visto ben poco".

E come valuta il Napoli?
"Al Napoli tutti male, solo Lozano si salva. Dopo il gol c'è stato l'arrembaggio finale ma senza una costruzione seria. Io credo che sia più demerito del Napoli che merito della Juve"


Ospiti: Gianni Di Marzio, Giuseppe Galderisi, Simone Braglia - In studio: Andrea Piervincenzi - Maracanà con Marco Piccari e Cinzia Santangeli