Di Gennaro: "Juve? Gli equilibri non sono stati giusti, la quadratura però la troverà. Bentancur e Arthur sono di livello superiore a Rabiot e McKennie"

28.09.2020 20:50 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Di Gennaro: "Juve? Gli equilibri non sono stati giusti, la quadratura però la troverà. Bentancur e Arthur sono di livello superiore a Rabiot e McKennie"

L'ex calciatore e opinionista Antonio Di Gennaro è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, per parlare della Serie A. Ecco le sue parole:

Un commento sull'ultima di campionato della Juventus e dell'Inter:
"Esperimenti? Ha cambiato qualcosa e ha inserito dei giocatori in ruoli sbagliati, vedi Cuadrado. Hanno avuto dei problemi, vedi il secondo gol della Roma, una situazione che non ho mai visto subire dalla Juve. Gli equilibri non sono stati giusti. la quadratura però la troverà, perché Bentancur e Arthur sono di livello superiore a Rabiot e McKennie. L'Inter? Dovrà rimpinguare di sicuro la rosa. Non so se Kolarov può giocare nei tre dietro, lo ha fatto alla Roma ma in emergenza e andrà via Skriniar. Per questo dovrà fare qualche innesto, ma di spessore. Perché Skriniar è importante".

C'è un caso Skriniar all'Inter?
"Forse vogliono venderlo. Per arrivare a Kantè servono delle uscite. Per me è uno dei difensori più forti in circolazione, ma a tre ha trovato difficoltà, come Godin. Per Conte, Kantè sarebbe il vero acquisto per cambiare gli equilibri ed essere la favorita. Per lui ci vogliono i soldi veri e per questo serve un'uscita importante. Skriniar potrebbe giocare in tutte le squadre italiane. Il Tottenham offre 30 milioni? Non li accetta ma una cifra del genere è stata esborsata per Thiago Alcantara. Certe cifre ora circolano difficilmente. Non si arriverà più a cifre esorbitanti, quindi dovranno abbassare le pretese".

Napoli in grande forma:
"Credo che si giocherà la Champions, poi vedremo per lo Scudetto. Pirlo dice che è una Juve in costruzione, quindi vedremo cosa accadrà".