Di Chiara: "Sarri un azzardo per la Juve, non è facile. Ma ha fatto bene ad adeguarsi ai giocatori"

21.02.2020 15:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Di Chiara: "Sarri un azzardo per la Juve, non è facile. Ma ha fatto bene ad adeguarsi ai giocatori"

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Alberto Di Chiara ha parlato così di Maurizio Sarri: 

Sarri dice che ha giocatori con qualità individuali e quindi deve adeguarsi a questo. E' giusto?
"E' giusta la sua scelta. Ti devi adeguare a grandi individualità. C'è riuscito Sacchi a far passar le sue idee di calcio a grandi campioni. L'integralismo non sempre paga. Mazzone dice che l'allenatore bravo è quello che cuce come un sarto il suo modulo sui giocatori".

La personalità di un allenatore non conta?
"Sulla carta Sarri è stata una sfida, quella di cambiare mentalità. E' stato un azzardo, non è facile, c'è poca compatibilità come mentalità. Sarri è abituato a squadre con meno individualità, se ne è reso conto anche lui con certe dichiarazioni. E ha fatto bene a tornare indietro sulle sue posizioni".