Di Caro: "Inter più affamata della Juve. Bianconeri possono fermarsi"

02.12.2019 22:45 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Di Caro: "Inter più affamata della Juve. Bianconeri possono fermarsi"

Il vice direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva. 

SULL'INTER: "Ho paragonato Conte a Mennea. Hanno la stessa ossessione nel volersi migliorare, è la stessa mentalità che ha trasmesso all'Inter. I nerazzurri sono molto più affamati rispetto alla Juventus. L'Inter non è perfetta, ma ha dimostrato di essere ferocemente attaccata ai risultati, sia in Champions che in campionato. La Juventus, invece, dava già da tempo la sensazione di potersi fermare".

SULL'ANDAMENTO DELL'INTER: "Conte sta annusando la grande occasione. Oltre al massimo che sta tirando fuori dalla sua Inter, spinta oltre i propri limiti, sta riflettendo sul fatto che la Juventus fa fatica a dare il suo 60%. Per realizzare la grande impresa, però, questa rosa non basta. Serve qualche iniezione di qualità, ma anche di quantità".

SU MIHAJLOVIC: "Nella conferenza stampa di venerdì, quando Mihajlovic ha commosso tutti dimostrandosi un grande uomo anche nell'affrontare la malattia, ha detto che sperava tornassero a parlare di lui come allenatore. E' stato subito accontentato. Gli è bastato tornare per infondere alla squadra voglia, grinta e quel sistema di gioco che ha permesso al Bologna di raggiungere una miracolosa salvezza l'anno scorso. La squadra è scesa in campo con un altro piglio, la vittoria contro il Napoli è meritata".