De Marchi: "Juve progetto che necessita di tempo ma non è paragonabile ad altre squadre. L'Inter deve approfittarne"

29.10.2020 13:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
De Marchi: "Juve progetto che necessita di tempo ma non è paragonabile ad altre squadre. L'Inter deve approfittarne"

Così l'ex calciatore Marco De Marchi ai microfoni di Radio Sportiva: "Juve? E' un nuovo progetto che necessita di tempo, solo che la Juve non è paragonabile ad altre squadre. Pirlo ha tutte le caratteristiche per poter diventare un grande allenatore ma deve farsi esperienza. Barcellona? Ieri ha strameritato pur avendo in campo giocatori molto giovani ma di grandissimo talento. Inter? Penso che possa e debba approfittare di questo momento, la Juve dopo 9 anni sta un po' cedendo il passo. Conte? E' una persona focosa, tutto quello che ha dentro lo mette in campo, anche nelle interviste nel dopo partita, ma sta studiando ed imparando come ci si deve porre. Avere un allenatore con grande personalità, che cerca di trasmettere energia, è motivo di orgoglio per i giocatori. Tra i tanti che mi hanno allenato, il Trap è stato il migliore in assoluto, perché l'allenatore deve prendersi anche delle responsabilità e proteggere la squadra".