De Marchi: "Barça superiore alla Juve in tutti i reparti. Partenza Bonucci ha rotto un equilibrio, ma Rugani & c. all'altezza. Dura criticare Higuain"

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 7323 volte
© foto di TUTTOmercatoWEB.com
De Marchi: "Barça superiore alla Juve in tutti i reparti. Partenza Bonucci ha rotto un equilibrio, ma Rugani & c. all'altezza. Dura criticare Higuain"

Marco De Marchi ex difensore della Juventus, prova ad inquadrare i motivi della grave sconfitta di ieri della squadra di Allegri contro il Barcellona. "Credo che fondamentalemente ieri sia stata evidenziata la superiorità del Barça, in tutti i reparti. Al minimo errore gli spagnoli ti perdonano e poi c'era un Messi che nel primo tempo pareva in ombra ma in realtà forse era in attesa di piazzare qualche colpo dei suoi. Lui, Neymar e Cristiano Ronaldo - dice a Tuttomercatoweb.com - possono risolvere le gare in qualunque momento. La Juve aveva fatto una gara diligente però il Barcellona ha meritato. E quando vai sotto, gli spazi si aprono e gli spagnoli con il loro palleggio fantastico hanno sempre meno problemi. Per vincere ieri serviva una prestazione straordinaria. Ripeto, il Barça ha mostrato di essere superiore".

Che pensa della difesa juventina, al di là delle assenze?
"E' chiaro che è cambiata, la partenza di Bonucci ha rotto un equilibrio e c'è bisogno di un attimo di tempo per ritrovarsi. Quando giochi insieme in difesa per tanti anni, basta un cenno e sai cosa fare. C'è bisogno di tempo, fermo restando che chi c'è adesso compreso Rugani sono certamente all'altezza".

Che pensa invece di Higuain che in certe gare che contano non riesce ad incidere?
"E' un calciatore che ha dimostrato tanto in carriera, criticarlo è dura. Certo, per quanto è stato pagato in tanti non gli perdonano nulla. Tutti si aspettano grandi performances però forse ha ancora bisogno di ingranare"