Daniele Tognaccini (preparatore atletico); "Juve k.o contro l'Ajax per motivi atletici? Non credo alla stanchezza nel calcio"

18.04.2019 11:30 di Giuseppe Giannone   Vedi letture
© foto di PhotoViews
Daniele Tognaccini (preparatore atletico); "Juve k.o contro l'Ajax per motivi atletici? Non credo alla stanchezza nel calcio"

Daniele Tognaccini, preparatore atletico che ha lavorato con il Milan per 20 anni, parla, intervistato dal "Corriere dello Sport", dell'incidenza della forma fisica nel calcio, rispondendo a chi ha visto una Juve dominata fisicamente dall'Ajax nel match perso in Champions League: "L'errore che si commette spesso nel mondo del calcio è quello di fare sempre riferimento dopo alla parte fisica, che è certamente importante, ma non dominante. Le componenti decisive sono altre. Nel basket non si parla mai di situazione atletica dominante. Non credo nella stanchezza nel calcio, perché non è uno sport usurante. Il ciclismo lo è, ma non il calcio. In Premier giocano una media di 60 partite all'anno eppure il livello dello spettacolo è sempre alto. Ripeto: una sconfitta non può essere legato solo alla condizione fisica".