Currò (Repubblica): "Ceferin dice cosa molto condivisibile. Europeo sospeso quando possibile"

28.03.2020 19:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Currò (Repubblica): "Ceferin dice cosa molto condivisibile. Europeo sospeso quando possibile"

Enrico Currò, giornalista de La Repubblica, ha commentato a Sportiva la sua intervista al presidente Uefa Ceferin.

SU COME HA TROVATO CEFERIN: "Ho avuto una sensazione un po' diversa rispetto a quella uscita dagli attacchi anche un po' violenti su come la Uefa ha gestito questa situazione. Per me ha detto una cosa molto condivisibile: chi siamo noi per decidere che una partita vada fermata quando ci sono delle autorità atte a farlo come i governi? Detto questo, la decisione di sospendere gli Europei è stata presa quando tecnicamente è diventata possibile in base alle decisioni dei vari governi".

SUL RISCHIO DI NON TERMINARE LA STAGIONE: "Navighiamo tutti a vista, la Uefa è aperta a tutto in questo momento. Nessuno sa niente della situazione tra 1-2 mesi. Ci sono i problemi delle visite di idoneità, delle preparazioni e della situazione dell'epidemia che cambia da paese a paese".