CUADRADO A DAZN: "Sono molto contento, oggi si è vista una squadra con la voglia e la determinazione di fare risultato. Orgoglioso di portare la fascia di capitano"

21.11.2020 22:51 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CUADRADO A DAZN: "Sono molto contento, oggi si è vista una squadra con la voglia e la determinazione di fare risultato. Orgoglioso di portare la fascia di capitano"

Juan Cuadrado è stato intervistato da Dazn. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com:

Oggi era importante vincere. Sei soddisfatto?
"Sì, sicuramente sono molto contento perchè normalmente dopo la sosta è sempre difficile. Però oggi abbiamo visto una squadra con quella voglia, quella determinazione di fare risultato ed è quello che abbiamo fatto".

Cosa è cambiato rispetto ll'inizio della stagione? La sensazione è che ci sia spensieratezza, voglia di divertirsi...
"Sì, oggi abbiamo dimostrato questo, facendo una parte di pressione alta ed è più facile poi prendere la palla e giocare la palla che è quello che ci chiede tantissimo il mister. Oggi si è visto, ci siamo divertiti tanto, penso che potevamo fare ancora qualche gol in più, però l'important eè il risultato".

Come sta lavorando Pirlo e cosa chiede a voi esterni? Vi vediamo spingere molto.
"Quello che ci chiede e di divertirci tantissimo con la palla e a noi nella fase di spinta di essere più vicini agli attaccanti per servirli meglio, e penso che piano piano lo stiamo facendo. Siamo una squadra in costruzione, perchè ci sono tanti giocatori nuovi e ci stiamo adattando al modo di gicoare del mister".

C'è il rischio che in questa stagione la Juve faccia  un pochino più di fatica ad arrivare in fondo senza il fiato sul collo delle altre? Che non si vincaa dominando.
"Penso che al di là di quello la cosa più importante, anche se non giochi bene sempre, fare risultato è la cosa più conveniente. Quindi noi dobbiamo cercare di giocare ogni partita come se fosse una finale e cercare sempre di stare lì al primo posto".

Cosa si prova a portare la fascia di Capitano della Juventus. Immagino un orgoglio particolare per te...
"Sì, sicuramente, dopo tanti anni che sono qui, mi sento a casa, è un orgoglio portare la fascia e cerco sempre di fare il meglio, come un buon leader in campo e fuori dal campo, è quello che si deve fare.  Ma la cosa più importante è che ci sono tanti giocatori che sono qui e che sanno fare i capitani anche se non portano la fascia".

IN AGGIORNAMENTO