Croce: "Il campionato si deciderà alle ultime giornate"

14.11.2019 18:50 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Croce: "Il campionato si deciderà alle ultime giornate"

Ai microfoni di Radio Sportiva ha parlato di Sarri Daniele Croce, calciatore che il tecnico della Juve ha avuto alle sue dipendenze ai tempi di Empoli. "Per come è andato negli ultimi ha dimostrato di essere un top, sapevo avrebbe avuto un'occasione. Rivalità con Juve ai tempi di Napoli? Nel calcio può succedere di tutto, un nemico dichiarato l'anno dopo può diventare tuo alleato. Penso il campionato si decida alle ultime giornate. Chi ha inciso di più? Sarri cerca di portare il suo gioco senza rompere l'equilibrio già vincente, Conte si è potuto permettere di stravolgere tutto. Nelle grandi partite ho già visto molto del mister, nelle altre un po' meno, ma bisogna abituarsi perché anche lui si sta adeguando a determinati compromessi a livello tattico, come gioco non sarà mai come il Napoli. Li ho avuti tutti e tre e mi spiace per Giampaolo, è un allenatore che può stare al livello di Sarri e Conte: tanti fattori non lo hanno aiutato, se avesse avuto il tempo avrebbe fatto divertire i tifosi del Milan ed i giocatori. Castrovilli ha avuto un impatto davvero forte: è una sorpresa per chi non lo conosceva per me che ci ho giocato a Cremona meno perché conosco le grandissime qualità che ha".