Corsport - Anche CR7 aspetta la svolta in panchina

22.05.2019 09:30 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Corsport - Anche CR7 aspetta la svolta in panchina

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulla scelta da parte della Juventus del nuovo allenatore. Ma dal punto di vista di Cristiano Ronaldo. È infatti naturale che la scelta del successore di Massimiliano Allegri dovrà andare incontro alle esigenze del fuoriclasse portoghese. Non sarà ovviamente lui a scegliere la nuova guida tecnica, ma è facile prevedere che non verrà scelto un nome a lui sgradito. CR7 si è trovato bene con Allegri, ma dal nuovo tecnico si aspetta più personalità e più dico offensivo, soprattutto in Europa. Il suo preferito è Carlo Ancelotti, con cui ha vinto la Decima nel 2014 con il Real Madrid. È però impossibile che il Napoli lo lasci andare. Altro nome gradito è quello di Zinedine Zidane, che però da marzo siede di nuovo sulla panchina del Real Madrid. Alla fine, però, la soluzione potrebbe essere italiana, con Maurizio Sarri favorito su Simone Inzaghi. Anche questo potrebbe essere uno stimolo in più per CR7.