Corsera - Pecoraro sulle plusvalenze: "La Juve ce l'ha nel Dna, su alcune società è difficile muoversi"

01.12.2021 14:10 di Redazione Torino   vedi letture
Corsera - Pecoraro sulle plusvalenze: "La Juve ce l'ha nel Dna, su alcune società è difficile muoversi"
TuttoJuve.com

L'ex capo della Procura Federale Giuseppe Pecoraro, ai microfoni del Corriere della Sera, ha parlato del caso plusvalenze che vede coinvolta la Juventus.

"Non sono sorpreso. Il sistema calcio è sbagliato, lo dico da sempre. È un fatto culturale, la Juventus ce l’ha nel Dna: interessa solo vincere, ma per riuscirci in Europa servono risorse infinite, perché competi con colossi che si arricchiscono con il petrolio e il gas e non con il lavoro degli uomini, come la famiglia Agnelli. Per tenere il passo di Psg, City e Chelsea si ricorre alle plusvalenze. E diventa un problema di regole che non vengono rispettate: manca il controllo di bilanci, fideiussioni, tutto. Ci sono grandi società che trovano club complici e fanno le plusvalenze".

"Io sono per un calcio equo, giusto, che dia a tutti le stesse possibilità. Invece questo non accade. Quando chiedevo le carte sulla Juventus, mi arrivavano quelle su Bari, Foggia, Palermo. Ci sono società sulle quali è difficile muoversi: Juve, Inter, Milan, Roma. Non sono tutte sullo stesso piano".