Corradini: "Juve-Tottenham? 10 giorni di ritiro non bastano per dare un giudizio. Su Higuain e Icardi..."

22.07.2019 23:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Corradini: "Juve-Tottenham? 10 giorni di ritiro non bastano per dare un giudizio. Su Higuain e Icardi..."

L'ex difensore Giancarlo Corradini è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva e ha parlato di alcuni temi legati alla Juventus: "Tottenham-Juve? Nel primo tempo la Juve è scesa con giocatori che erano nella rosa di Allegri ed ha fatto fatica perché a livello fisico era nettamente indietro al Tottenham. Il secondo tempo è andato meglio perché Higuain teneva la squadra più alta. Il Pipita è un giocatore fondamentale per questa Juve, il passaggio alla Roma sarebbe un grande errore. Predilige l'area e il centro dell'attacco. Ronaldo invece vuol toccare tanti palloni, gli piace partire largo e una sponda come il Pipita sarebbe una cosa fantastica. Icardi? Potrebbe essere un ottimo sostituto di Higuain, ha caratteristiche diverse ma gli assomiglia molto. Sono diversi caratterialmente perché Higuain si sente già "arrivato" mentre Icardi è generoso e di volontà. Il gol di Kane? La Juve non era il primo pallone che perdeva, aveva già subito in precedenza la pressione del Tottenham. 10 giorni di preparazione comunque non bastano per dare un giudizio. Icardi al Napoli? Lui è un grande giocatore ma prendere lui significa prendere anche la moglie".