Claudio Pea: "Mani Bonucci? La Juve ha vinto 3-0, il rigore non vale tre gol. Sarri avrà gufato"

22.09.2020 22:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Claudio Pea: "Mani Bonucci? La Juve ha vinto 3-0, il rigore non vale tre gol. Sarri avrà gufato"

Claudio Pea, giornalista e tifoso della Juventus, è intervenuto ai microfoni de "I Tirapietre", programma condotto da Luca Cirillo e Donato Martucci sulle frequenze di Radio Amore Campania. Ecco quanto evidenziato: "Mani in area di Bonucci contro la Sampdoria? Volevo ricordare che la Juventus ha vinto 3-0. Se poi hanno cambiato le regole e il rigore vale tre gol, non lo so. Al di là di questo credo che dopo un anno mi sono divertito a vedere la Juventus. E' stato un anno tremendo per me, dal punto di vista calcistico veramente bestiale. Non riconoscevo più la mia squadra del cuore. E' arrivato uno che ha coraggio e non fa il benzinaio di professione (alludendo a Sarri, ndr.). Non so se diventerà bravo come Allegri e Conte, ma almeno si vede che ha stoffa. Questo dimostra, ancora una volta, quanto ha sbagliato Fabio Paratici. Juventus vincitrice in Champions League? No, quella è una Coppa Maledetta. La Juventus non la vincerà nei prossimi vent'anni, ma sicuramente il decimo scudetto. Sarri ha gufato? Sicuramente avrà gufato quando ha visto la formazione. Lui è stato contestato anche quando è arrivato a Napoli se ben vi ricordate. Così come quando arrivò Allegri acciuga a Torino. Ho fatto un salto in Toscana da Sarri, dicono che accende un cero alla Madonna ogni mattina. Guadagna seicentomila euro al mese senza fare niente e non può gufare la Juventus, perché se vince, prende anche il premio scudetto. Griglia scudetto? Il Napoli come obiettivo massimo può ambire alla Champions, se ci entra lo fa grazie a Gattuso. Il migliore in campo a Parma è stato lui, il centrocampo del Napoli è poca cosa, non è da scudetto".